Libera Accademia Aldo Bargero Libera Accademia Aldo Bargero

Corso di formazione e approfondimento in pedagogia curativa, rivolto ad insegnanti, educatori, medici, terapeuti, assistenti, operatoti psico/socio/sanitari che si occupino di bambini e ragazzi bisognosi di cure speciali.

Questo corso è indirizzato a coloro che intendono acquisire, ampliare o approfondire le proprie competenze professionali nel campo della pedagogia curativa, ovvero a coloro che intendono seguire o seguono bambini e ragazzi con disabilità fisiche, mentali, sociali, multiple.

Libera Accademia Aldo Bargero
notizie

AMMISSIONE AL CORSO

Colloquio di ammissione. Il corso è a numero chiuso (massimo 20 iscritti)

Sono necessari due anni di lavoro pratico con bambini.

È richiesto il titolo di studio previsto dalla Legge e un certificato di sana e robusta costituzione fisica e mentale.

La frequenza è obbligatoria. Eventuali assenze andranno recuperate alla fine dei tre anni. È però possibile partecipare a tutto il lavoro o in parte senza obbligo di frequenza o di titolo adeguato, in qualità di uditori previo accordo con il collegio docenti.

TIROCINIO

Tre settimane all’anno (per un totale di 9 settimane nei tre anni) in classi di pedagogia curativa in Italia o all’estero, concordati con il collegio docenti. (Tirocinio in osservazione)

Un anno di lavoro in una struttura di pedagogia curativa. (Tirocinio pratico) oppure un anno di lavoro in classi di pedagogia curativa con tutoraggio, da concordare con i docenti del seminario stesso.

RELAZIONI

Le conferenze del testo “Corso di Pedagogia Curativa” verranno affrontate attraverso le domande che risulteranno dallo studio individuale.

Ad ogni lezione di pedagogia verrà presentato, a cura di un corsista, un colloquio pedagogico, sia scritto che in forma orale, per la successiva discussione.

Lo studente dovrà raccogliere tutti i propri lavori, i propri appunti e osservazioni in una cartella personale attraverso la quale potrà mostrare aspetti del proprio percorso di lavoro (portfolio). Una copia dello stesso verrà depositato nella segreteria del seminario.

Dopo ogni esperienza di tirocinio, si richiede una relazione sia scritta che orale. Sarà a discrezione di ogni singolo docente richiedere altri elaborati.

TESI

Alla fine del percorso formativo, il corsista presenterà una tesi su un argomento scelto, individuando un tutor per lo studio.

ATTESTATI

Alla conclusione dei tre anni di corso lo studente riceverà un certificato di partecipazione, al quale seguirà, una volta effettuati eventuali recuperi, il certificato di frequenza.

Il diploma definitivo sarà rilasciato dopo un anno di lavoro presso una classe di pedagogia curativa in relazione al giudizio che la scuola stessa invierà al seminario e alla consegna del portfolio.

Nel caso in cui il tutoraggio venga effettuato dai docenti della scuola Raphael saranno questi a rilasciare una relazione conclusiva. Non sono previsti certificati per coloro che frequentano come auditori oppure certificarti di frequenza parziale.

COLLEGIO RESPONSABILE

Bruno Callegaro - medicina

Rossana Celeghin - pedagogia curativa, colloquio pedagogico e lavoro manuale

Sandro Marangon - euritmia

Annamaria Pino - medicina e colloquio pedagogico

DOCENTI

Bruno Callegaro / medicina

Medico scolastico presso la scuola Jean Paul per bambini e ragazzi con varie difficoltà di apprendimento e comportamento a Kassel (Germania); docente del corso di formazione per educatori e del corso di pedagogia curativa del Rudolf Steiner Institut di Kassel; Docente di formazione in medicina Antroposofica e di Pedagogia curativa a Buenos Aires (Argentina).

Annamaria Pino / medicina

Laureata in medicina e chirurgia a Padova, ha conseguito la formazione in medicina Antroposofica a Roncegno e quella in pedagogia curativa a Verona. Medico scolastico presso alcune scuole steineriane in Italia, ha seguito per otto anni le classi di pedagogia curativa dell’Ass. K. Hauser nella scuola di Oriago. Collabora, in qualità di docente, alla formazione degli insegnanti presso l’accademia Aldo Bargero, e nel corso di arte terapia “Cinabro”.

Rossana Celeghin / pedagogia curativa

Ha ricevuto il diploma di pedagogia curativa dal R.Steiner Institut di Kassel. È stata insegnante d’asilo presso la scuola steineriana di Oriago per sette anni e per otto anni ha insegnato nella classe di pedagogia curativa presso l’Ass. K.Hauser nella scuola di Oriago, consulente in alcune scuole steinriane. Si occupa di formazione collaborando col seminanario di Pedagogia biennale e triennale presso l’Accademia Aldo Bargero e col seminario di Arteterapia “Cinabro”. Attiva come conferenziere dal 2006.

Sandro Marangon / euritmia

Studio e abilitazione all’insegnamento dell’euritmia presso l’Accademia d’Olanda. Corsi di perfezionamento presso la Libera Università di Scienza dello Spirito, Dornach (CH). Intensa attività artistica come componente dell’Ensemble Elisabeth Day con tournèes in centro e nord Europa e insegnamento dell’euritmia nelle scuole Waldorf di Lucerna e Muenchenstein (Basilea) Specializzazione in euritmia terapeutica la Sezione Medica della Libera Università dello Spirito di Dornach e Istituto Clinico-terapeutico Ita Wegman di Arlesheim (Basilea). Vive e lavora in Italia come terapeuta, in collaborazione con medici e istituzioni scolastiche a indirizzo steineriano e di pedagogia curativa.

DOCENTI

Alberto Calò / ginnastica Bothmer

Ha praticato atletica leggera nuoto e lotta libera. Praticando AIKIDO in Italia Europa e Giappone, negli anni ’80 ha aperto un proprio Dojo. In seguito si è diplomato come insegnante di ginnastica Bothmer a Stoccarda dove ha approfondito la scherma e la giocoleria, ha insegnato nelle scuole Waldorf dalla I all’VIII classe, in molte altre realtà a ragazzi, adulti e nell’ambito psichiatrico e della dipendenza.

Silvia Ortelli / pittura e disegno di forme

Arteterapeuta, lavora dal 1988, dapprima dieci anni all’interno di strutture psichiatriche territoriali con impostazione psicodinamica e, a seguito del diploma conseguito nel 2000 presso l’Alanus Hochschule After in Germania, particolarmente nell’ambito dell’età evolutiva. Collabora da sei anni con la scuola Rudolf Steiner di Milano, per sei anni attiva nel progetto della classe di pedagogia curativa nella stessa scuola. Docente responsabile del corso di formazione in Arte Terapia "IL CINABRO" di Milano e di Oriago.

Heiner Preiss / pedagogia curativa

Insegnante con lunga esperienza nelle classi speciali di Pedagogia Curativa. È stato docente del “Heilpaedagogisches Seminar” di Kassel in Germania. Collabora inoltre con vari seminari e associazioni sia in Italia che nel nord ed est Europa.

Claudio Puglisi / arte della parola

Diplomato all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico nel 1973 e, nel 1982 presso la Rudolf Steiner Schule fuer Sprachgestaltung und dramatische Kunst, Goetheanum, Dornach(CH). Attivo, oltre che come attore e regista, come docente di interpretazione presso scuole di teatro pubbliche e private, in Italia e all’estero come, ad esempio, durante tutti gli anni novanta presso la Schule fuer Sprache und Schauspiel, Dornach (CH). Sin da allora impegnato anche come maestro di arte della parola in alcuni corsi di formazione di base e specialistica di pedagogia (Oriago, Milano, Roma, Manduria).

Renzo Rastrelli / modellaggio

Scultore fiorentino che, dopo una prima formazione artistica nella città di nascita, un breve passaggio nell’università di Architettura di Torino, un ben più lungo praticantato nelle “botteghe” di restauro della vecchia capitale, e numerosi, lunghi viaggi, ha terminato la propria formazione artistica in Germania, con il diploma conseguito nell’Accademia di Scultura “Alanus Hochschule” presso Boon. L’Arteterapia, parallelamente alla ricerca artistica personale accompagna la sua attività negli ultimi venti anni. Dopo una formazione ed il conseguimento di un diploma e una prima esperienza presso la clinica di Oeschelbronn (Stoccarda) come arte terapeuta, nel 1991 è rientrato in Italia, e da allora collabora e lavora con altri centri terapeutici e con i medici della S.I.M.A. (Società Italiana Medicina Antroposofica).

Angelika Spielberger / canto Werbeck

Nata nel 1964 in Germania dove ha studiato canto dall’età di undici anni con Hildemarie Keim, docente della Musikhochschule di Stoccarda e cantante lirica. All’età di vent’anni si è trasferita in Italia conseguendo la laurea in Lettere Moderne presso l’università La Sapienza di Roma e partecipando come soprano e voce solista al coro delle voci bianche dell’Accademia Filarmonica Romana. Parallelamente alla sua attività artistica ha conseguito il diploma in cantoterapia presso la Scuola del disvelamento della voce a Langenberg-Velbert in Germania. Lavora come cantoterapeuta nel proprio studio collaborando con medici, psicologi e terapisti e insegna musica e canto sia nelle scuole Waldorf che in quelle pubbliche. Inoltre si occupa di formazione in ambito terapeutico, artistico e pedagogico.

Antonella Napoli / bagni e frizioni ritmiche

Formazione in Massaggio Ritmico, Shiatzu, Estetica classica e Estetica dr. Hauschka, Linfodrenaggio Vodder, bagni Junge-Bad, Terapie di medicina ampliata in senso Antroposofico (Casa di Salute Raphael, Roncegno – Tn); formazione biennale in pedagogia curativa presso Casa Loic. Docente di corsi di formazione in Frizioni Ritmiche e Massaggio Ritmico e conduttrice di incontri per docenti e genitori presso scuole steineriane di Roma sulle manualità di sostegno per la crescita dei bambini. Esercita a Roma Massaggio Ritmico, bagni in dispersione Junge-Bad, bendaggi e impacchi. Collabora con medici italiani per promuovere le terapie antroposofiche e collabora con altri professionisti nella ricerca di un ampliamento multidisciplinare. Collabora, come sostenitore, con Casa Loic (Centro di socioterapia per disabili).

ORARI

Orari per i fine settimana e le settimane estive

Sabato

h. 08.15 / 09.45

h. 10.00 / 11.30

h. 11.45 / 13.15

h. 14.30 / 16.00

h. 16.15 / 17.45

Domenica

h. 08.15 / 09.45

h. 10.00 / 11.30

h. 11.45 / 13.00

h. 14.15 / 15.45

h. 16.00 / 17.30

Senza amore non è possibile giungere ad alcuna conoscenza dell'uomo che possa essere base a fondamento di una reale arte pedagogica. (Rudolf Steiner 1861-1925)